Latest Album

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut rhoncus risus mauris, et commodo lectus hendrerit ac.

banner
RORY ROLLINS
0
  • No products in the cart.
0
  • No products in the cart.

Gruppo Strumentale Ciampi

La Storia

Il Gruppo Strumentale V. L. Ciampi è stato creato ufficialmente nel 1954, dopo aver agito sporadicamente dal 1951, su impulso di Giuseppe Zanaboni che ne è stato per oltre un quarantennio fervente animatore e direttore artistico. Della sua storica formazione hanno fatto parte invidiabili artisti provenienti da notevoli complessi italiani quali l’Orchestra del Teatro alla Scala, Orchestre Rai di Milano e Torino, I Solisti Veneti, ecc., oltre a valenti strumentisti piacentini che hanno anche contribuito alla creazione del Gruppo stesso.
Intitolato al musicista piacentino Vincenzo Legrenzio Ciampi (1719 – 1762) ha svolto, nell’arco di cinquant’anni, un’intensa e qualificata attività di diffusione della musica strumentale, corale, organistica, sacra, contemporanea realizzando cicli di concerti di altissimo interesse nella città e nella provincia di Piacenza; è stato inoltre invitato in alcune città quali Roma, Bologna, Brescia, Gressonay, in USA, ecc., dove ha tenuto concerti nell’ambito di prestigiosi festival o rassegne musicali. Ha inciso dischi per la Vedette-Record, Arts Nova, RCA ed ha collaborato attivamente con Radio Vaticana. Recente è la pubblicazione, da parte dell’etichetta Bongiovanni, di un CD dedicato a Francesco Cavalli con composizioni su revisione del musicologo Francesco Bussi.
Le grandi opere bachiane, i cicli vivaldiani, gli oratori di Perosi, l’arte somma di Haendel, la proposta di opere antiche e contemporanee, anche commissionate, così come la Settimana Organistica Internazionale, non determinano che certuni aspetti della lunga attività del Gruppo, attività anche di promozione e stimolo al restauro e recupero di importanti strumenti a canne.
Il Gruppo Ciampi, unica attività musicale piacentina ad avere raggiunto il mezzo secolo d’attività e ad essere riconosciuta e sostenuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali fin dal ’68 in tutta la provincia di Piacenza, concilia oggi nel suo dinamismo gli intenti di realizzare spettacoli musicali e culturali di prestigio e qualità, di offrire ai giovani musicisti esperienze lavorative a fianco di grandi e affermati professionisti e/o interpreti, di ottimizzare al meglio le risorse umane, artistiche e finanziarie che ha a disposizione, in un impegno costante che si è dimostrato all’altezza di produzioni riconosciute più volte a livello nazionale ed internazionale.
L’Istituzione Culturale è membro permanente dell’International and European Music Council; inserita nell’Albo delle Associazioni di Promozione Sociale della Regione Emilia-Romagna, è altresì riconosciuta quale Ente di rilevanza dalla Provincia di Piacenza e dal Comune di Piacenza che ne ha approvato la normativa. Recentemente – dal 1998 al 2005 – l’attività della stessa ha ricevuto diversi riconoscimenti tra cui il premio di produzione del Ministero, l’Adesione Personale del Presidente della Repubblica, l’Alto Patronato della Presidenza del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Consiglio dei Ministri; l’Alto Patronato dell’UNESCO, della Pontificia Commissione per i Beni Culturali della Chiesa, la collaborazione del Dipartimento Affari Internazionali del Ministero della Cultura di Francia, e della Sezione Manoscritti del British Museum.
Tra i settori d’intervento del Gruppo Ciampi figurano – ferma restando la vocazione musicale – il recupero, restauro, salvaguardia, manutenzione dell’ingente patrimonio organario della Diocesi di Piacenza-Bobbio, nonché la risposta alle esigenze educativo-formative dell’infanzia espressa attraverso l’azione sul territorio di progetti didattico-musicali rivolti principalmente all’infanzia.

Il Presidente

Il Consiglio Direttivo

Vincenzo Legrenzio Ciampi, Compositore 1719-1762